ROMA 8 SETTEMBRE 1943: La battaglia per Roma
ROMA 8 SETTEMBRE 1943: La battaglia per Roma

MUSEO DEI GRANATIERI.

Il Museo ha sede a Roma, Piazza S. Croce in Gerusalemme, 7.
Può essere visitato dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 12.00.
Visite di gruppi o di singoli in orari diversi possono essere effettuate previo accordo con la Direzione del Museo (tel. 06 7028287).

MUSEO STORICO DELLA FANTERIA.

Il Museo ha sede a Roma, Piazza S. Croce in Gerusalemme, 9.
​ Nel Museo è allestita la Mostra sulla Grande Guerra “Bollettino 1268. Il confine di​ carta” ​aperta dal 10 settembre 2015 al 4 novembre 2018, con i seguenti orari:
- da martedì a venerdì dalle 09:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:00;
- sabato e l'​ultima​ domenica del mese dalle 09:30 alle 12:30, lunedì chiusura settimanale.​
L’ingresso è gratuito.​
Visite guidate possono essere effettuate previo accordo con la Direzione del Museo, telefonando allo 06 7027971.
E' altresì possibile visitare il Museo in occasione del 2 Giugno, Festa della Repubblica.

MUSEO STORICO DELLA LIBERAZIONE.

l Museo Storico della Liberazione è stato allestito nei locali dell’edificio che, nei mesi dell’occupazione nazista di Roma (11 settembre 1943 – 4 giugno 1944), venne utilizzato come carcere dal Comando della Polizia di sicurezza. Le celle di detenzione, che allora occupavano l’intero stabile mentre ora soltanto due dei quattro appartamenti destinati a museo, sono ancora come furono lasciate dai tedeschi in fuga. Queste stanze sono oggi dedicate alla memoria di coloro che vi furono detenuti, e ricordano le più drammatiche e significative vicende nazionali e romane dell’occupazione.

 

Da martedì a domenica: 9.30 - 12.30
Martedì giovedì venerdì: 15.30 - 19.30;
Lunedì: CHIUSO;
Altre chiusure: Natale, Capodanno, Pasqua, SS. Pietro e Paolo, mese di AGOSTO (dal 01-08 al 31-08) riapertura il 01-09;
INGRESSO GRATUITO

FOSSE ARDEATINE

Si tratta delle cave assurte a tragica fama per l’eccidio di 335 prigionieri perpetrato, la sera del 24 marzo 1944, dalle truppe d’occupazione tedesche come rappresaglia per i 33 commilitoni caduti durante l’azione di guerra condotta dai partigiani a Via Rasella. Tra le 335 vittime, scelte a caso, c'erano diversi prigionieri politici, tradotti dal carcere di via Tasso, numerosi ebrei ed alcuni civili.
Oggi il luogo è uno dei monumenti ai valori della Resistenza. All’entrata un gruppo di tre figure in travertino idealizzano quelle dei caduti. Una galleria si immette nell’antica cava di pozzolana e conduce al luogo dell’eccidio dove sorge il Sacrario.
Nel luglio 1944 alcune vedove (tra le quali ricordiamo Lucia Zauli ved. Stame, Maria Giannandrea ved. D'Aspro ed Elvira Senesi ved. Giacchini), col cuore distrutto dal dolore, ma non prive di coraggio e di volontà, salirono le scale del Campidoglio per fare qualcosa di valido a ricordare nel tempo il Sacrificio di quegli Eroici Caduti. E, infatti, in via Montecatini 11, nei locali di proprietà del Comune di Roma, l'ANFIM (Associazione Nazionale Famiglie Italiane Martiri Caduti per la libertà della Patria) iniziò - fra mille difficoltà finanziarie - la sua attività intesa a tener viva la memoria di quanti lottarono e caddero per la libertà della Patria.
 

=======================

 

Telefono: +39 06 5136742
Telefono: +39 06 6783114 - Associazione Anfim
Fax: +39 06 6795629
Sito web: http://web.tiscali.it/celatag/versionetestuale/fo24marzo.htm

Indirizzo del monumento: Via Ardeatina, 174

Orari dal lunedì al venerdì:
Mausoleo: apre alle 8.15 e chiude alle 15.15
Museo: apre alle 8.15 e chiude alle 15.00
Orari sabato e domenica:
Mausoleo: apre alle 8.15 e chiude alle 16.45
Museo: apre alle 8.15 e chiude alle 16.30
Giorni di chiusura
1° Gennaio, Pasqua, 1° Maggio, 15 Agosto, 25-26 Dicembre
Il 24 marzo, giornata commemorativa dell'eccidio.

SACRARIO DI MONTEROSI

Il sacrario ricorda il sacrificio del S.Ten. Ettore Rosso MOVM e dei suoi Soldati, immolatisi la mattina del 09 settembre 1943 nel tentativo di fermare una colonna corazzata tedesca proveniente da Viterbo e diretta a Roma.

Normalmente aperto il giorno 9 Settembre dove si tiene una cerimonia a ricordo.

MUSEO DELLA MOTORIZZAZIONE MILITARE

Il Museo ha sede a Roma-Cecchignola, Viale dell'Esercito, 170 - Tel. 0650237374.
Le visite possono essere effettuate il sabato dalle ore 09.00 alle ore 12.00 ingresso libero.

MUSEO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

Il Museo Storico dell’Arma dei Carabinieri è aperto tutti i giorni della settimana dalle ore 09:00 alle ore 13:00, ad esclusione del lunedì e delle seguenti festività: 1° gennaio, 6 gennaio, Pasqua e Lunedì dell'Angelo, 1° maggio, 29 giugno (SS. Pietro e Paolo), 15 agosto, 1° novembre, 8 dicembre, 25 e 26 dicembre.
Ingresso libero.

Piazza del Risorgimento, 46
00192 Roma
Tel. 06/6896696

Eventi

Mostra "Vite di IMI".

E' aperta la mostra "Vite di IMI - Internati Militari Italiani". Si tratta di un'esposizione storico-didattica tesa ad illustrare la vita degli oltre 600mila militari italiani deportati e internati nei lager tedeschi e della loro “Resistenza senza armi”.

Tutte le info sul sito: http://www.anrp.it/mostra/01mostra.html

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ROMA 8 SETTEMBRE 1943